Soffrite d’insonnia? Sconfiggetela senza troppo sforzo

Che vi addormentiate a fatica o che vi svegliate più volte nel corso della notte, ciò influisce sulla qualità della vostra vita, sulla vostra freschezza, ma anche su come riuscite a funzionare durante il giorno. L’insonnia può compromettere la vostra salute e anche sbilanciare ampiamente la vostra vita lavorativa ed affettiva. Le persone che non dormono durante la notte in modo regolare, di giorno hanno tendenza a litigare di più, a essere nervosi, intolleranti, ad avere problemi di concentrazione e a svolgere con fatica i doveri quotidiani.insonniaSe soffrite di disturbi cronici al sonno, non disperate – provate queste cinque tattiche per migliorare il sonno e trovate il rimedio all’insonnia che funziona con voi.

1. Attività fisica

Se soffrite d’insonnia, esercizio fisico regolare è cruciale per dormire bene. Non occorre che sia un allenamento intenso – anche una facile passeggiata pomeridiana di 20 minuti è del tutto sufficiente. Evitate esercizi 3-4 ore prima del coricamento poiché possono rendere più faticoso il sonno.

2. Bagno caldo

Due ore prima di dormire preparatevi un bagno caldo nel quale versare una quindicina di gocce di olio essenziale di lavanda, che contribuisce al rilassamento e a un sonno migliore. Il bagno distende i muscoli e il vostro sonno sarà migliore e senza interruzioni. Introducete il bagno caldo nella vostra routine quotidiana.

3. Smettere di russare

Forse non vi rendete conto, ma anche il russare disturba il vostro sonno – che a russare siate voi oppure il vostro partner. Uno dei motivi della vostra insonnia può essere proprio il russare. Quindi, trovate adeguati rimedi per non russare e riportate la pace nella vostra camera da letto. Smettere di fumare è uno dei modi per respirare meglio durante la notte e per russare di meno.

4. Adeguate la temperatura nella stanza

Dopo essere usciti dalla vasca da bagno, la temperatura del vostro corpo lentamente cala, il che contribuisce a migliorare il sonno. Inoltre, la temperatura più bassa nella stanza aiuta a prendere sonno più facilmente e più velocemente, motivo per il quale la temperatura in camera da letto va tenuta qualche grado al di sotto di quella usuale.

5. Rilassamento prima di dormire

Prima di coricarvi, prendetevi una ventina di minuti per una specie di rilassamento. Scegliete quello che preferite – meditazione, scrittura, yoga o qualcos’altro. Quel che conta è che in tali 20 minuti rilassate i vostri muscoli e scacciate brutti pensieri. Rilassati in questo modo prenderete sonno con maggiore facilità e dormirete tranquillamente nel corso della notte intera.

 

Leggi il nostro articolo su olio di cbd.