Guida agli uffici in legno da giardino: i garden-office

Ci vuole tempo per scegliere un ufficio da giardino. Per trovare il tipo di casetta in legno  che è meglio per voi bisogna porsi le seguenti:

  1. Quante volte pensate di utilizzare il vostro ufficio? Questo influenzerà la qualità della costruzione di cui avete bisogno. Casette di legno o chalet di tipo economico possono andare bene per un uso occasionale. Per tutti gli usi l’anno si consiglia vivamente casette e chalet con isolamento termico del tetto e del pavimento
  2. Avrai bisogno di spazio per le attrezzature informatiche o solo un telefono e un tablet? Quello che si utilizza nel garden office andrà ad influenzeare la dimensione e la forma di cui avrete bisogno.
  3. Volete spazio di archiviazione?
  4. Devo condividere l’ufficio con qualcun altro?
  5. Quanto è grande il vostro giardino?

TIPOLOGIE DI UFFICI DA GIARDINO

Tutte queste domande influenzano le dimensioni e la qualità degli interni necessari. In generale esistono tre categorie di ufficio da giardino:

  1. Standard in Blockhouse – Un ufficio da giardino realizzato con casette di legno con sistema block house e generalmente di elevato design e contenuto estetico (ad esempio le casette in legno di design presenti a questo link http://www.casette-italia.it/design ) e dalle dimensioni specifiche
  2. Modulari in Blockhouse – Un garden office in block house ma realizzato su-misura per il cliente sia per estetica che per le misure. Ad esempio provvisto di finestre supplementari, pareti e porte interne divisorie, ecc. estetico (ad esempio le casette in legno di design presenti qui )
  3. Modulari in XLAM – Casette da giardino ad uso ufficio realizzate con tecnologia XLAM che può avere strutturalmente qualsiasi stile o dimensioni, e viene progettato su misura tra il cliente e gli ingegneri. Questa è l’opzione più costosa di garden office in quanto offre la scelta massima di design, dimensioni e materiali.

SUGGERIMENTI E TRUCCHI PER I GARDEN-OFFICE

L’ufficio da giardino è più di quattro pareti, un tetto e un pavimento. La buona qualità dei materiali da costruzione e l’abbondanza di isolamento sono di vitale importanza per creare un ambiente di lavoro salubre e confortevole. Sapere il costo del vostro nuovo ufficio di legno in giardino è importante. Quindi, pensare il budget per la cura e la manutenzione periodica è altresi importante. Di seguito riportiamo alcune informazioni di base su come sono costruiti i garden-office con casette di legno da giardino.

COSTRUZIONE – possono essere impiegate assi in legno massello di tipo block house oppure frame in legno di tipo xlam. Entrambe le tipologie possono essere coibentate.

TETTO – Il tetto dell’ufficio da giardino in legno si sceglie sulla base della location dell’ufficio (ad esempio se siamo in zone ad alte pioggi o neve elevata meglio propendere per tetti a doppia falda) e dal design desiderato (sicuramente il tetto “piano” permette una estetica moderna e minimalista che spesso incontra il gusto del cliente). Generalmente si vuole coibentare il tetto con materiale isolante ad elevata durata come polistirolo, stirodur, lana di vetro o stiferite. Come ultimo elemento di copertura si consiglia uno strato di guaina nera con tegole canadesi. Ma è possibile anche pettere i classici coppi. A volte sono realizzati “tetti viventi” con terriccio ed erba ma questi sono costosi da mantenere e pesanti per la struttura.

ISOLAMENTO – L’isolamento è la parte più importante della casetta di legno ad uso ufficio. Un edificio ben isolato ha bisogno di meno riscaldamento e non soffre di condensa. Scegliere il migliore isolamento si può permettere di risparmiare denaro nel lungo periodo. Stirodur, lana di vetro o stiferite sono i materiali consigliati per una lunga durata, mentre gli spessori utilizzati sono funzione della zona di posizionamento della casetta.

FINESTRE  E PORTE – Un sacco di grandi finestre in un piccolo edificio riduce l’efficacia dell’isolamento, anche se le finestre sono con doppi vetri. Finestre con doppi vetri e porte sono disponibili in una varietà di qualità; più economiche finestre in legno, PVC, legno pressato o le finestre di metallo di fronte. Le porte alla francese, aperte verso l’esterno, possono evitare che l’acqua entri nel vostro edificio. Il sistema di bloccaggio di alta qualità su porte e finestre sono di vitale importanza.

RIVESTIMENTI PER ESTERNI – A seconda del tipo di costruzione, block house o xlam, possono essere consigliati finiture esterne diverse. Tinteggio con impregnanti di alta qualità, rivestimento con isolante esterno (cappotto esterno), copertura esterna con legno di cedro o larice, ecc.  La qualità dei legni dipende dalla parte dell’albero che è stato tagliato e dallo spessore della tavola. Anche l’età dell’albero influisce sulla qualità e le prestazioni del legno. Consigliamo di avvalersi di un rivestimento che duri nel tempo senza necessità di cura e manutenzione.

FINITURA INTERNA – Le pareti intonacate forniscono all’ufficio in legno da giardino una finitura permanente e resistente al fuoco. Ma ciò copre la bella e salubre finitura in legno, quindi alternative si consigliano tinteggi all’acqua.

IMPIANTO ELETTRICO

  1. Quanti prese necessarie nel vostro edificio?
  2. Quanti punti luci sono necessari?
  3. Avete una scelta in cui sono posizionate le prese e le luci?

Sono tutte opzioni da pianificare sul vostro nuovo garden office in legno.

FONDAZIONI – Ci sono tre tipi di basi per giardino diversi uffici: 1) fondazione scavate nel terreno, 2) piattaforma di cemento, 3) superficie appoggiata al terreno