Author Archives: Matej

Box da tetto per auto, per portare con sé tutto quello che serve

Che si abbia una macchina dal grande bagagliaio, oppure si possegga una utilitaria dal carico valige ridotto, il box da tetto per auto è l’unica e vera soluzione per essere tranquilli di poter portare con sé tutto quello che serve. Comunque, pur essendo uno spazio in più fruibile con cui poter trasportare in sicurezza più oggetti e bagagli, è utile sapere le effettive sue capacità.

Come scegliere il box da tetto per auto

Tra i vari elementi da prendere in considerazione nello scegliere un box da tetto per auto, troviamo, perciò, la sua capacità, la quale viene ad essere espressa in litri. Giusto per avere una generale comprensione, si può considerare il fatto che per una borsa grande sono 100 litri, mentre una grossa può arrivare anche ai 200 litri. 

Continue reading

Posizionate le luci sul muro

In passato, le luci da soffitto venivano utilizzate per illuminare gli spazi interni. La disposizione classica dell’illuminazione includeva quindi una luce da soffitto, che di solito si trovava al centro della stanza. Se l’area era più grande, molte di queste luci erano installate sul soffitto. Oggigiorno gli architetti progettare l’illuminazione in modo completamente diverso.

Soprattutto, le luci da soffitto non sono più la scelta più popolare per questo scopo. Sono stati sostituiti da varie lampade da parete, che sono anche bellissime decorazioni. Se le scegliamo nel modo giusto, si adattano bene agli arredi interni e arricchiscono lo spazio e danno un tocco sulla i.

Continue reading

La struttura del curriculum

Come si redige il curriculum

Il curriculum è uno strumento rivolto a fare conoscere la persona, le esperienze formative e professionali, le competenze e le attitudini. Di seguito proponiamo le sezioni del il curriculum vitae, da compilare con cura e senza errori di ortografia.

Dati personali

Devono essere indicati nome e cognome, luogo e data di nascita, indirizzo, nazionalità, numero di telefono, stato civile.

Istruzione e Formazione

Studi compiuti in ordine cronologico decrescente, partendo dall’esperienza più recente (master o laurea), fino al diploma superiore. Vanno indicati l’anno di conseguimento, il voto (solo se buono, altrimenti fatene a meno) e la scuola o facoltà. 

Continue reading